Comunicazione agli enti di servizio civile: modalità per la riattivazione dei progetti temporaneamente interrotti

Gli enti che intendono riattivare progetti o parte di progetti che risultano temporaneamente interrotti dovranno utilizzare la nuova funzionalità del sistema informatico Helios che sarà operativa a partire dal prossimo 30 aprile. In particolare gli enti potranno esportare il file csv relativo alle sedi di propria competenza, aggiornarne i dati, indicando anche la data di “ripresa servizio”, e caricare il file compilato nel sistema.

La data di “ripresa servizio” dovrà essere individuata tra quelle già stabilite dal calendario degli avvii in servizio e dei subentri e che di seguito si rammentano: 30 Aprile 2020 - 13 maggio 2020 - 25 maggio 2020 - 10 giugno 2020 - 24 giugno 2020 - 1 luglio 2020 - 15 luglio 2020 - 29 luglio 2020 (eventuali date per i mesi seguenti verranno successivamente comunicate).

Una volta completata la procedura informatica, ciascun ente dovrà soltanto inviare una e-mail al Dipartimento, all’indirizzo emergenza@serviziocivile.it, per comunicare l’avvenuto inserimento dei dati nel sistema Helios, avendo cura di indicare nell’oggetto della e-mail il proprio “codice ente” seguito da “ripristino progetti”.

In caso di problemi tecnici di inserimento dati, si prega di fare un’opportuna segnalazione scrivendo una e-mail a  heliosweb@serviziocivile.it.

Il Manuale d’uso relativo sarà disponibile a partire dal prossimo 30 aprile sulla piattaforma Helios dal menù Utilità – Manuali utenti e nella sezione del sito del Servizio civile universale Sistema Unico SC - Manuali.

 

Data di pubblicazione 24 aprile 2020

SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
Pac-Sociale Pac-Sociale
chiusura colonna
Sito ottimizzato per Internet Explorer 9