AVVISO PUBBLICO - per la raccolta tra gli operatori economici di manifestazioni di interesse ad aderire all’iniziativa “Carta Giovani Nazionale” (CGN)

Scadenza : 30-06-2022 12:00

1. Premessa

Con decreto del Ministro per le politiche giovanili e lo sport del 27 febbraio 2020 è stata istituita la Carta Giovani Nazionale (CGN), prevista dall’art. 1, comma 413, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, finalizzata a promuovere una migliore qualità della vita delle giovani generazioni, sostenendone il processo di crescita e incentivando le opportunità volte a favorire la partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative, anche con finalità formative ed in considerazione della transizione digitale ed ecologica.

La CNG è uno strumento digitale – il cui processo di adesione al network delle Youth Card dei Paesi europei associati all’European Youth Card Association (EYCA – cfr. https://web2.eyca.org/) è in fase di perfezionamento – dedicato ai giovani italiani ed europei residenti in Italia (beneficiari), di età compresa tra 18 e 35 anni, cui sarà possibile accedere registrandosi attraverso l’APP IO, realizzata dalla società pubblica PagoPA S.p.A. (cfr. https://io.italia.it/), al fine di poter usufruire di particolari agevolazioni nell’acquisto o nell’accesso a beni e servizi in settori compatibili con lo spirito e le finalità dell’iniziativa.

2. Oggetto e finalità

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nel rispetto dei principi generali di trasparenza e pubblicità, intende individuare operatori economici pubblici o privati, fornitori di beni o servizi a livello nazionale e/o europeo, interessati ad aderire all’iniziativa della Carta Giovani Nazionale (CGN) e ad iscriversi al relativo elenco pubblico contenuto sull’APP IO, impegnandosi a riconoscere ai giovani beneficiari della CGN, anche tramite e-commerce, specifiche agevolazioni economiche o funzionali e/o condizioni di accesso od acquisto, più favorevoli rispetto a quelle comunemente offerte al pubblico, nei settori ritenuti compatibili con lo spirito e le finalità dell’iniziativa, quali l’istruzione, la formazione, l’editoria, i trasporti e la mobilità condivisa e/o sostenibile, la cultura, il settore informatico e/o digitale, le telecomunicazioni, il turismo, il benessere e la salute, i servizi di consegna a domicilio.

3. Natura non onerosa e non concorsuale del procedimento di adesione alla CGN

L’adesione all’iniziativa CGN da parte degli operatori economici interessati non implicherà l’acquisto di beni o servizi, né l’erogazione o la ricezione di denaro od altre utilità da parte del Dipartimento, ma consentirà agli operatori aderenti di poter condividere lo spirito dell’iniziativa in favore delle giovani generazioni, mettendo a disposizione delle stesse, attraverso l’apposita sezione CGN dell’APP IO, la possibilità di usufruire di agevolazioni economiche e/o funzionali, opportunità, sconti e/o condizioni vantaggiose rispetto a quelle comunemente praticate al pubblico per l’accesso a beni e/o servizi nell’ambito dei settori ritenuti compatibili con lo spirito e le finalità dell’iniziativa stessa.

La presente indagine conoscitiva e la successiva procedura di costituzione dell’elenco pubblico degli operatori aderenti alla CGN non daranno luogo ad alcuna procedura concorsuale, né alla attribuzione di punteggi o formazione di alcuna graduatoria.

4. Requisiti richiesti e procedimento di adesione alla CGN

4.1 Agli operatori economici interessati alla procedura di adesione alla CGN, comunque costituiti a termini di Legge, è richiesto di:

a) essere in possesso delle autorizzazioni ed iscrizioni necessarie alla commercializzazione a livello nazionale e/o europeo dei beni e/o servizi che intendono proporre in agevolazione ai giovani beneficiari;

b) operare in uno dei settori compatibili con lo spirito e le finalità della CGN;

c) essere dotati di struttura tecnico-organizzativa e di esperienza idonea a garantire standard di qualità sui beni e/o servizi che intendono proporre in agevolazione ai giovani beneficiari;

d) essere in possesso dei requisiti di ordine generale richiesti per poter contrarre con la Pubblica Amministrazione (art. 80 D. Lgs. n. 50/16);

4.2 Gli operatori in possesso dei suddetti requisiti potranno chiedere al Dipartimento, entro e non oltre il termine di cui al successivo punto 5, di essere invitati alla procedura di adesione alla CGN, compilando, sottoscrivendo con firma digitale ed inviando il fac-simile di manifestazione di interesse allegato al presente avviso pubblico, a mezzo di posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo PEC del Dipartimento giovanieserviziocivile@pec.governo.it, avendo cura di indicare nell’oggetto della PEC la seguente dicitura:
“CGN#INFO - Manifestazione di interesse”.

Il legale rappresentante dell’Operatore dovrà essere pertanto dotato di firma digitale con certificato in corso di validità al momento della sottoscrizione della manifestazione di interesse, rilasciato da un organismo incluso nell’elenco pubblico dei Certificatori tenuto dall’Agenzia per l’Italia Digitale e generato mediante un dispositivo per la creazione di una firma sicura, ai sensi di quanto previsto dall’art. 38, comma 2, del D.P.R. n. 445/2000 e dall’art. 65 del D. Lgs n. 82/2005.

Nella manifestazione di interesse l’operatore dovrà indicare una persona fisica dotata di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), investita delle funzioni di referente, inteso come procuratore e/o delegato amministrativo abilitato ad accedere ed operare in nome e per proprio conto sull’apposito portale web dedicato alle adesioni alla CGN, il cui indirizzo sarà indicato dal Dipartimento all’Operatore stesso in caso di invito alla procedura.

Nella manifestazione d’interesse l’operatore dovrà altresì descrivere in sintesi il proprio profilo nazionale od europeo, indicando le categorie di beni e/o servizi assoggettabili ad agevolazioni e l’eventuale possesso di sito di e-commerce.

Non saranno accettate manifestazioni di interesse non redatte attraverso l’utilizzo della modulistica allegata al presente avviso o predisposte e trasmesse secondo modalità diverse da quanto sopra descritto.

4.3 La presentazione della manifestazione di interesse da parte dell’operatore non comporta per il Dipartimento alcun impegno di effettivo invito alla successiva procedura di adesione alla CGN, per la quale il Dipartimento stesso si riserva di invitare un numero minimo di operatori dichiarati idonei.

Il Dipartimento, tenendo conto delle priorità connesse al proprio mandato istituzionale e dello spirito, delle finalità e del carattere nazionale ed europeo della CGN, individuerà tra le manifestazioni di interesse pervenute gli operatori idonei ed in possesso dei requisiti richiesti, invitandoli ad accedere al portale web dedicato all’iniziativa (tramite il referente preindicato in sede di manifestazione di interesse) ed a seguire l’apposita procedura di adesione on line, sul quale potranno essere presentate le proposte di agevolazione, previa consultazione e sottoscrizione della relativa documentazione di convenzionamento alla CGN.

5. Termini

Il procedimento di raccolta delle manifestazioni di interesse di cui al precedente punto 4 è aperto. È quindi facoltà dell’operatore presentare in ogni momento la propria manifestazione di interesse fino al termine ultimo delle ore 12,00 del 30.06.2022. Non saranno considerate le manifestazioni di interesse pervenute dopo il predetto termine. Il Dipartimento si riserva in ogni caso di pubblicare nuovi avvisi per la raccolta di ulteriori manifestazioni di interesse.

6. Altre informazioni

Il presente Avviso pubblico ed i relativi Allegati sono resi disponibili sul sito istituzionale del Dipartimento / e sul portale GIOVANI2030 https://giovani2030.it/iniziativa/carta-giovani-nazionale/.

Il Responsabile del procedimento è il dott. Angelo Trovato Spanò, dirigente del Servizio per la gestione degli interventi di rilevanza nazionale – Ufficio per le politiche giovanili del Dipartimento.

Il presente Avviso pubblico non comporta per il Dipartimento alcun obbligo nei confronti degli operatori, anche se dichiaratisi interessati.

Il Dipartimento si riserva ogni decisione in merito alla procedura di adesione degli operatori alla CGN, inclusa quella di modificarne i termini e le modalità, qualunque sia lo stato di avanzamento.

Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti al seguente indirizzo e-mail: cartagiovaninazionale@governo.it.

Il trattamento dei dati pervenuti si svolgerà in conformità alle disposizioni di legge, come da Informativa Privacy allegata.

 

Data ultimo aggiornamento: 05/11/2021

Allegati

SERVIZI ONLINE
Twitter FACEBOOK YOUTUBE INSTAGRAM FLICKR
Pac-Sociale Pac-Sociale Giovani2030
chiusura colonna